lifting cervico-facciale


Lifting chirurgico


 

Questo intervento di chirurgia plastica ha come obiettivo principale  correggere gli effetti che l'invecchiamento manifesta sul viso, in particolare la discesa dei tessuti muscolo-cutanei del viso e del collo (perdita dell'ovale del viso, presenza dei "bargigli", solchi naso-genieni profondi, collo cadente).

 

Un lifting deve avere un effetto naturale, non modificare l'aspetto e la fisionomia del viso ma bensì cercare di far apparire il viso della persona  più giovanile rispetto all'età che ha, con un effetto che venga mantenuto nel tempo.

 

Il rilasciamento muscolo-cutaneo viene rimesso in tensione e la pelle viene riadattata alle nuove curve, con cicatrici nascoste in delle zone strategiche non visibili nella vita di tutti i giorni.

Lifting con suture di sospensione


 

Per i pazienti che non vogliono ricorrere al lifting chirurgico, i fili Silhouette Soft sono un’alternativa “mini invasiva” molto apprezzata, con un aumento continuo di procedure effettuate da uomini e donne. 

Per il trattamento del collo e del volto le versione a otto/dodici coni sono divenute ormai lo standard. 

 

I fili sono completamente biocompatibili e riassorbibili per la loro composizione di acido polilattico (PLA) , attraverso due azioni combinate, permettono un eccellente risultato di ringiovanimento del viso. 

La prima azione è quella più immediata grazie alla trazione dei fili di riposizionamento della cute. 

La seconda azione successiva è quella di rigenerazione del collagene, quando i fili si fissano nel tessuto cutaneo che avviene nei primi sei mesi 

 

Il piccolo intervento per inserire i fili Silhouette Soft eseguito in ambulatorio, richiede una procedura rapida e indolore di circa 30 minuti.

 

Prima del trattamento viene eseguita un’anestesia locale nei punti di ingresso ed uscita dei fili.

Dopo il trattamento è possibile riprendere subito le normali attività anche se per qualche giorno potranno essere visibili i segni degli aghi o qualche piccola ecchimosi. Questi segni scompaiono in pochi giorni e, nel frattempo, se si trovano sul volto, possono essere nascosti con il makeup.



lifting chirurgico

Procedura chirurgica

L'intervento è mirato a rimettere in tensione l'apparato muscolo-cutaneo del viso e rimuovere l'eccesso di pelle. Quando necessario, é possibile associare interventi che migliorino l'estetica delle palpebre superiori ed inferiori quali la blefaroplastica. Il lifting chirurgico non modifica la qualità della cute ed è per questo che associamo alla procedura un resurfacing frazionato che possa migliorare la qualità di una cute rimessa in tensione chirurgicamente.

 

 

Le cicatrici

Le cicatrici sono posizionate secondo la strategia della chirurgia plastica estetica in modo da renderle praticamente invisibili in 6-8 settimane dall'intervento. Nella maggior parte dei casi l'incisione inizia a livello dei capelli, nella zona della tempia e prosegue inferiormente seguendo la linea naturale del margine anteriore del padiglione auricolare. L'incisione si porta posteriormente  a livello del lobo e sale nel cuoio capelluto a livello della nuca. Attraverso queste incisioni, il chirurgo plastico scolla la cute fino a quando risulti possibile stirare la stessa ed ottenere un miglioramento ideale. Punti sottilissimi saranno utilizzati per la sutura estetica. Alla fine dell'intervento vengono sempre posizionati due piccoli tubetti di drenaggio evitano l'accumulo di secrezioni nella regione scollata.

Lifting cervico-facciale eseguito in anestesia locale presso l'ambulatorio chirurgico MIAS
Lifting cervico-facciale eseguito in anestesia locale presso l'ambulatorio chirurgico MIAS

Tempo per l'intervento

L'intervento può durare più o meno a seconda che venga associato alla blefaroplastica o al laser resurfacing.

Anestesia

 L'intervento chirurgico può essere effettuato in anestesia locale o generale. Nel caso in cui venga eseguito in anestesia locale, è prevista in sala operatoria una leggera terapia sedativa che ti permetterà di rilassarti prima di intraprendere l 'atto chirurgico, durante il quale si procederà ad una infiltrazione locale di anestetico .

Degenza

E' variabile secondo il tipo di procedura. In caso di regime ambulatoriale o Day-Hospital è possibile rientrare presso la propria abitazione o albergo in presenza di una infermiera che passerà con voi la notte, e sarà a vostra disposizione per ogni necessità.


La tua Chirurgia Estetica Minimamente Invasiva


Piazza Trento 2 - Catania

 095 447465 per appuntamento