MASTOPLASTICA ADDITIVA CON PROTESI


Vanessa, paziente operata di mastoplastica additiva a Catania, oggi è contenta del suo seno
Mastoplastica additiva mediante protesi tonde con tecnica "dual plane"

La Mastoplastica Additiva a Catania presso MIAS

L'utilizzo di impianti mammari per l'aumento di volume del seno, che tecnicamente si definisce mastoplastica additiva, è un intervento che nella storia della chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica è praticato ormai da parecchi decenni. Le tecniche attuali più raffinate e le protesi sempre più avanzate hanno contribuito a ridurre parecchio l'invasività di tale intervento chirurgico, che nel 2020 può essere eseguito in parecchi casi in regime di day hospital e senza quindi necessità di un ricovero vero e proprio.

 

Tale procedura non è l'unico intervento possibile per l'aumento di volume del seno (vedi Lipofilling seno), ed ha delle indicazioni specifiche che accenniamo di seguito ma che solo un'accurata visita di chirurgia plastica può definire dettagliatamente. 

Perché sottoporti all'intervento di Mastoplastica additiva?

Svariati sono i motivi per cui potresti necessitare una Mastoplastica Additiva, ed alcuni di essi hanno non solo una valenza estetica, ma anche ricostruttiva:

  1. aumento volumetrico del seno
  2. ripristino del volume perso a seguito di gravidanza e allattamento
  3. correzione di asimmetrie mammarie
  4. ricostruzione dopo intervento demolitivo

 

La nostra paziente "ideale"

Può sembrare strano ma non sempre accettiamo di operare tutte le pazienti che vengono a farci visita nel nostro ambulatorio. Riteniamo infatti fondamentale che le nostre pazienti abbiano delle aspettative realistiche. Per questo utilizziamo metodiche di ultima generazione per effettuare simulazioni dell'intervento chirurgico e per decidere quindi insieme quello che desideriamo ottenere, fermo restando che crediamo fortemente nel reciproco rapporto di fiducia tra medico e paziente.

Le protesi mammarie

Una protesi mammaria (o impianto mammario) è costituita da un involucro in silicone con al suo interno silicone in forma gelatinosa. Il posizionamento dell'impianto viene eseguito SEMPRE al di sotto della ghiandola mammaria e non interferisce con le funzioni ghiandolari della mammella.

Durante il colloquio ci informerai su quale tipo di modificazione volumetrica desideri ottenere ed insieme decideremo forma e dimensioni della protesi, al fine di ottenere il risultato ottimale nel pieno rispetto della tua sicurezza.

Protesi mammarie a Catania

L'intervento chirurgico

L'intervento può essere effettuato sia in anestesia generale che in anestesia locale con seduzione, secondo i tuoi desideri e dopo avere effettuato un'accurata consulenza anestesiologica. L'anestesista sarà in entrambi i casi sempre presente durante tutte le tappe dell'operazione.

L'incisione può essere posizionata a livello del solco sotto-mammario, intorno all'areola o nel cavo ascellare. Attraverso la via di accesso scelta si realizza una "tasca" cioè l'alloggiamento laddove le protesi risiederanno, che può essere localizzata al di sopra o al di sotto del muscolo grande pettorale. Il posizionamento dell'impianto viene effettuato con la massima sterilità. La scelta se posizionare le protesi sopra o sotto il muscolo gran pettorale dipende principalmente dalla quantità di tessuto ghiandolare e sottocutaneo presente a livello del polo mammario superiore. Infatti nel caso in cui si abbia la presenza di scarsa quantità di tessuto che non garantisce una buona copertura dell'impianto è indicata la creazione di una tasca retromuscolare (posizionamento retromuscolare) a cui può essere associato uno scollamento superficialmente al muscolo (tecnica dual plane). In alcuni casi (oramai la minoranza) è necessario l'uso di tubicini di drenaggio. L'intervento dura dai 40 agli 80 minuti e le incisioni vengono suturate senza la presenza di punti esterni. Una medicazione post-operatoria dovrà essere applicata.

Il post-operatorio

La prima medicazione viene mantenuta in genere per 48 ore. Al controllo ti faremo indossare un reggiseno conformato per quattro settimane: le prime due giorno e notte, le seguenti solo di giorno. Il dolore post-operatorio, mai eccessivo, viene controllato dai farmaci analgesici e abitualmente scompare dopo 24-48 ore. Il risultato immediato sarà di un seno apparentemente di volume più grande di quanto non sia realmente, ciò a causa dell'imponente edema (gonfiore) prese ente, che tenderà progressivamente a ridursi nel corso delle settimane a seguire. Almeno un mese e mezzo sarà necessario prima di poter apprezzare la conformazione del seno in condizioni normali, ed almeno 90 giorni saranno necessari per apprezzarne la morbidezza. 

Ripresa delle attività

Il ritorno alle normali attività è abbastanza rapido. Il nostro protocollo post-operatorio prevede comunque di attendere almeno una settimana prima della ripresa graduale dell'attività lavorativa. Per quanto riguarda invece le attività sportive esse sono assolutamente da evitare per almeno 4 settimane.

La ghiandola mammaria come già detto rimane funzionalmente intatta, quindi nel caso in cui dovessi andare incontro ad una gravidanza successivamente all'intervento non ci sono problemi se desidererai allattare. Infatti nessuna tecnica chirurgica da noi adottata prevede l'interruzione dei dotti galattofori.


 Mastoplastica additiva a Catania - Erika, sottoposta ad intervento di chirurgia plastica al seno ha ripreso sicurezza in se stessa ed è contenta del suo corpo
Apposizione di protesi tonda da 320 cc in sede sottomuscolare

Trattamento chirurgico di seno tuberoso a Catania con mastoplastica additiva
Trattamento chirurgico di seno tuberoso


La tua Chirurgia Estetica Minimamente Invasiva


Piazza Trento 2 - Catania

 095 447465 per appuntamento