Flebologia, Medicina e Chirurgia Estetica minimamente invasiva...

Su di noi


Di Ugo Majani - Direttore responsabile MIAS


La nostra storia comincia da lontano e non potrebbe che essere così, dal momento che siamo medici da tre generazioni e il nostro studio qui, in Piazza Trento 2, esiste da quando esiste il palazzo.
Cominciamo con la flebologia estetica, agli inizi degli anni sessanta. Mio padre ha avuto la fortuna di avere come Maestro il prof. Martorell di Barcellona - così come io, qualche anno dopo, avrei avuto la fortuna di avere proprio lui, mio padre come maestro - uno dei i primi a occuparsi di salute e di estetica delle gambe anche se lui, abituato a dirigere un reparto ospedaliero in cui si eseguivano quasi mille interventi chirurgici l'anno, considerava la flebologia estetica ambulatoriale quasi un hobby. A un certo punto - i tempi erano cambiati - le nostre pazienti hanno cominciato a chiederci di più: non soltanto il trattamento delle varici e dei "capillari", ma anche l'eliminazione dei cuscinetti di grasso e il trattamento della "cellulite".
A me personalmente non era mai piaciuta la lipoaspirazione classica. La consideravo efficace, questo si, ma anche parecchio invasiva. Eppure, grazie soprattutto alla lipoaspirazione, la chirurgia estetica aveva spesso di rivolgersi esclusivamente a un'elite, era diventata non più la sorella minore e un po' frivola della Chirurgia Plastica ma una specializzazione nella specializzazione che richiedeva non soltanto abilità manuale, ma senso estetico e conoscenza delle nuove tecnologie. Così sono stato tra i primi ad avvalermi di una metodica che nel 1997 era sconosciuta ai più: la laserlipolisi.

A partire dal 1998 abbiamo utilizzato cannule sottilissime per l'aspirazione del grasso medio-profondo e il laser più in superficie per ottenere un miglior risultato estetico. Ci siamo talmente innamorati di questo modo di lavorare che da allora abbiamo eseguito solo due liposuzioni in anestesia generale. Dal 1999 l'LPG Endermologie è entrata a far parte nostro protocollo terapeutico: nel post operatorio permette di ottimizzare i risultati chirurgici e un notevole miglioramento della "cellulite".

 

Dieci anni dopo il nuovo e più performante Endermolab usato prima dell'intervento ci ha consentito di risolvere l'inestetismo con cannule ancora più sottili. Utilizziamo il grasso estratto dai cuscinetti non soltanto per il ringiovanimento del viso ma anche per l'aumento volumetrico del seno e dei glutei. Queste tecniche minimamente invasive che permettono risultati assolutamente naturali e senza cicatrici ci hanno consentito oggi di fare a meno nella maggioranza dei casi, delle poco amate protesi e domani – ne sono certo - faranno lavorare un po' meno i nostri figli – i Chirurghi estetici di terza generazione – che, ne sono convinto, passeranno più tempo a togliere le protesi inserite da noi in questo e nei decenni precedenti che a metterne di nuove.

Ovviamente nel nostro Ambulatorio Chirurgico utilizziamo la terapia sclerosante per il trattamento delle varici, la tossina botulinica per il trattamento delle rughe del viso, i fillers riassorbibili per un naturale rimodellamento delle labbra, i fattori di crescita piastrinica e le cellule staminali del tessuto adiposo per quel che concerne la Medicina Rigenerativa. Ma ci avvaliamo anche della tecnologia Laser di ultima generazione: CO2 frazionato + Radiofrequenza, davvero una bella accoppiata per migliorare il tono cutaneo, per il ringiovanimento del viso, per il lifting della regione perioculare e, ancora, per il trattamento delle cicatrici da acne e delle macchie della pelle; Diodo 980 per il trattamento endovascolare delle varici e per l'eliminazione dei capillari del viso (couperose) e del corpo (teleangectasie), diodo 980 e Nd:Yag per la Miniliposcultura Laser Assistita.

 

Naturalmente non ci rivolgiamo solo al gentil sesso. I nostri trattamenti minimamente invasivi comprendono anche il Trapianto dei Capelli secondo le tecniche più recenti che abbiamo appreso direttamente dai migliori specialisti del settore. Ovviamente non si può fare tutto e bene. Perciò abbiamo deciso di restringere il nostro campo di azione. Basta con gli interventi super invasivi che troppo spesso in cambio di brutte cicatrici apportano solo piccoli miglioramenti. Pratichiamo la Chirurgia Estetica minimamente invasiva in anestesia locale pura o al massimo in anestesia locale con sedazione. Vogliamo pazienti svegli, in grado di chiacchierare tranquillamente con noi nel corso dell'intervento, di alzarsi e andare a casa subito dopo e di riprendere le normali attività entro 24 ore. Cerchiamo insomma di fare alla grande i piccoli interventi.

"Mio padre considerava la flebologia estetica ambulatoriale quasi un hobby"



La tua Chirurgia Estetica Minimamente Invasiva


Piazza Trento 2 - Catania

 095 447465 per appuntamento